venerdì 6 ottobre 2017

Liete Novelle: Thief of Thieves - Mollo tutto di Robert Kirkman e Shawn Martinbrough (Recensione)

THIEF OF THIEVES

Bentrovati Evereaders, pronti a conoscere una serie davvero intrigante? E' in circolazione da un po' per Saldapress, ma io mi ci sono avvicinato solo da pochissimo, precisamente da quanto ho scoperto che uno degli autori della serie, Shawn Martinbrough, sarà al Romics in questi giorni (QUINDI NON MANCATE). Pronti a Thief of Thieves?


THIEF OF THIEVES di Robert Kirkman e Shawn Martinbrough
                                                                                                                  
EDITORE: Saldapress | GENERE: Thriller/Poliziesco
Pagine: 160pp | TITOLO ORIGINALE: Thief of Thieves #1
USCITA: 2013 | PREZZO: € 16,90 cad
                                                                                                                  

TRAMA
Conrad Paulson vive una doppia vita segreta come ladro di altissimo livello che firma i suoi colpi con il nome di Redmond. Non c'è nulla che Conrad non sia in grado di rubare, nulla che non possa avere… tranne la vita che si è lasciato alle spalle. Ora, con un figlio ormai grande che conosce a malapena e una ex-moglie che non ha mai smesso di amare, Conrad deve tentare di rimettere insieme ciò che resta della sua vita e deve farlo prima che l'FBI riesca finalmente a catturarlo. Ma pare proprio che questi saranno i minori dei suoi problemi.

MY POINT OF VIEW
                                                                     
                                            


ROBERT KIRKMAN E' UN GENIO, ma questo ormai lo sappiamo bene! Chi mi conosce e chi mi segue da un po' sa che il genere poliziesco (e giù di lì) non è proprio il mio genere, anzi fuggo sempre davanti romanzi del genere e soprattutto mi addormento davanti a serie tv così. Ma con Thief of Thieves non è stato così! Ho iniziato il fumetto proprio ieri pomeriggio e l'ho terminato in un battito di ciglia, senza nemmeno rendermene conto, poiché il fumetto e la sua storia sono riusciti a risucchiarmi tra le pagine del volume, coinvolgendomi al 100%!

Anche stavolta il buon Kirkman riesce a tirare fuori un'idea geniale a partire da un argomento che, soprattutto nelle serie tv, è assai gettonato. Quante volte abbiamo visto telefilm che parlano di ladri abili e inarrestabili? Molte, forse troppe. Eppure questo fumetto sembrerebbe non assomigliare a nessun altro prodotto in circolazione, serie tv libro o film che sia, questo fumetto appare come un qualcosa di nuovo, unico e irripetibile. Un prodotto completo di cui è assai difficile trovare "LA carta vincente", poiché all'interno del fumetto sono tante le carte vincenti, a partire dalla figura del protagonista: Redmond, un vero e proprio genio della truffa, uno stratega astuto e inafferrabile, una figura che domina su una città pur essendo avvolta nel mistero. Il volto di Redmond si nasconde infatti nell'ombra ed sconosciuto anche ai più bravi poliziotti e detective. Gli unici a conoscere la vera identità di Conrad (questo il nome "quotidiano") sono infatti ben pochi, personalità altrettanto importanti nel mondo dei furti.

Anche Redmond, come Rick Grimes in The Walking Dead e Kyle in Outcast, appare come una personalità illuminante, unica nel suo genere, ma soprattutto per un intelletto ed una furbizia assimilabili a veri e propri super poteri. Lui è un vero genio della truffa che silenziosamente si aggira nell'ombra portando a compimento piani a volte impossibili e assurdi, che lo rendono un vero e proprio supereroe nel suo mondo, una figura inarrivabile e incontrastabile. Però si sa, per amore siamo tutti disposti a cambiare, ed è così anche per Redmond, che pur di riconquistare la sua ex moglie e tornare ad abbracciare suo figlio, che altro non è che una sua versione più giovane, è disposto a smettere i panni del ladro per lanciarsi in una vita piatta e priva di azione...o almeno così sembra.

In realtà nulla è come sembra all'interno di questo fumetto. Con la sua storia lo sceneggiatore riesce a "truffare" in primo luogo il lettore, portandolo verso diverse deduzioni che alla fine si rivelano essere tutte inconcludenti. Il "mistero" che l'autore riesce a tessere è infatti così geniale da essere allo stesso tempo inarrivabile, impensabile...epico! Non ci sono amicizie, non ci sono alleanze e la fiducia oscilla come su di un filo in questo fumetto, eppure quando si tratta di portare a termine un piano, sia il protagonista che i personaggi che lo circondano sanno essere una vera e propria squadra. Avete presente il film Ocean's Eleven? Be' questo fumetto è a tutti gli effetti la versione riveduta e corretta, ampliata sotto diversi punti, una versione Beta a livello 2.0. E quello di cui vi sto parlando è soltanto il primissimo volume di una serie che sembra destinata a brillare sia su carta che sul piccolo schermo (sembra infatti che l'opera stia per essere trasposta in un telefilm).

Complimenti vanno fatti anche alle tavole, che brillano per un taglio cinematografico e da un uso sapiente di luci ed ombre, elementi che si adattano perfettamente ad una storia del genere. Alcune inquadrature sono degne di fotogrammi televisivi, anche se l'impostazione delle tavole risulta piuttosto schematica e statica, priva del dinamismo che meriterebbe una serie come questa. La collaborazione tra Shawn Martinbrough e Felix Serrano da però una marcia in più ad una storia già carica e ricca d'energia e azione.
Insomma se quella che cercate è una nuova serie da iniziare, un nuovo fumetto per cui perdere la testa...e anche le ore di sonno. Be' direi proprio che l'avete trovato! Lasciatevi ingannare da Redmond, non ve ne pentirete!
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento