martedì 12 settembre 2017

A Tutto Manga: Dada Adventure vol 1 di Leonardo Berghella e Alessandro Starace (Recensione)

Dada Adventure Mangasenpai

DADA ADVENTURE

Bentrovati amici e mangofili di Everpop! Siete pronti ad affrontare questo martedì in compagnia di una protagonista davvero forte e piena di energia? Preparatevi a partire all'avventura in compagnia di Dada Adventure manga tutto italiano firmato da Alessandro Starace e Leonardo Berghella.

Fantasy Mangasenpai
DADA ADVENTURE
di Leonardo Berghella e Alessanro Starace
                                                                                             

TITOLO ORIGINALE: Dada Adventure

EDITORE: Mangasenpai

GENERE: Shonen/Fantasy

PAGINE: 204pp

PREZZO: 6,90€

USCITA: 15 set 2017


TRAMA

DADA E' UNA BOMBA! 200 pagine di avventura, comicità, e disegni mozzafiato. Una tecnica matura e dei personaggi davvero ben caratterizzati sono gli ingredienti di una ricetta unica nel suo genere che in molti acclamano come il ONE PIECE ITALIANO. Fantasy e scanzonato, DADA ADVENTURE è una serie ongoing dedicata alla giovanissima Dada, una bimba caduta dal cielo, senza alcuna memoria, ma con un unico obiettivo: l'avventura. DADA ADVENTURE inaugura la nostra nuova collana DREAMWAVE, dedicata al mondo dello shonen avventuroso, al fantasy e agli eroi!

MY POINT OF VIEW
                                                              
                                             

Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando anni ed anni, ed anni ed anni fa lessi per la prima volta Dragon Ball, rimanendone completamente assuefatto. Nonostante gli anni passati ed i manga letti però solo One Piece (e Shaman King dai) è riuscito ad eguagliarlo e a lasciarmi incantato alla stessa maniera. Dopo quasi 15 anni, e forse più, sono tornato in quel magico ed immenso loop, grazie a due autori italiani, Alessandro Starace e Leonardo Berghella, e al loro mitico fumetto: Dada Adventure. Forse mi crederete pazzo, forse un visionario ed un esagerato (o esagitato se vi va), ma per me è così, per me Dada è la risposta italiana a manga come Fairy Tail e The Seven Deadly Sins, il Dragon Ball di casa Mangasenpai, che son certo farà tanto parlare di sé, ma ancor di più son certo che riuscirà a conquistare i cuori di ogni lettore (a partire dalla sua pregiatissima edizione).
Manga Dada Adventure
I diritti delle immagini sono riservate agli autori Alessandro Starace e Leonardo Berghella e all'editore Mangasenpai

Dada Adventure è uno shonen manga a tutti gli effetti, un fumetto che riporta il lettore agli anni Novanta, grazie ad ambientazioni ed arie da favola tipiche dei manga di quell'epoca. E' un fumetto moderno ma nostalgico allo stesso tempo, che segue le vicende di una bambinetta speciale caduta dal cielo, una giovane eroina che ricorda, in quanto a forza energia ed allegria (oltre che per la sua immensa e tenera innocenza) personaggi come la Arale di Toriyama. I due italianissimi mangaka sono riusciti infatti ad "emulare" il maestro giapponese, pur allo stesso tempo prendendo una strada tutta loro, contraddistinta dal loro immenso talento tanto alla scrittura quanto al disegno. E diciamocelo anche solo essere paragonati al sommo Toriyama è una cosa più unica che rara.

La storia inizia proprio con la caduta dal cielo di Dada in un punto imprecisato sulla terra. La biondissima bambinetta cade dritta tra le braccia di un gruppo di indigeni mascherati che la scambiano all'istante per la protagonista di un'antica profezia. Stupita per la strana accoglienza Dada si troverà subito a far l'impossibile per questo strano gruppo di personaggi, pur di conquistare la loro stima e la loro amicizia. Ingaggiata per questa strana missione la protagonista si ritrova davanti un grosso e vecchio troll, pronto ad istruirla all'arte dell'avventura. 
Manga significato avventura
I diritti delle immagini sono riservate agli autori Alessandro Starace e Leonardo Berghella e all'editore Mangasenpai

Inizia così l'avventura di Dada, in queste terre sconosciute, accompagnata da personaggi sempre nuovi come l'elfo oscuro Umah. Anche questo tratto avventuroso fa nascere il confronto tra questo e tanti altri manga fantasy in circolazione; confronto che il manga di Starace e Berghella riesce a reggere senza grossi problemi. La carta vincente? Be' senza dubbio la bravura degli autori nell'essere riusciti a coniugare (ed ecco che mi cadrà in testa il meteorite dei Buondì Motta dopo averlo detto) azione e divertimento, in maniera semplice schietta e diretta. Le avventure di Dada infatti si alternano tra eventi fantasiosi contraddistinti da ricchi colpi di scena e siparietti divertenti ed esilaranti, inseriti spontaneamente in modo da non rendere la storia piatta e priva di spessore. Con Dada si ride e ci si diverte lotta dopo lotta, avventura dopo avventura, senza annoiarsi mai!
cos'è l'avventura manga
I diritti delle immagini sono riservate agli autori Alessandro Starace e Leonardo Berghella e all'editore Mangasenpai

A completare l'opera ci sono poi le bellissime tavole di Leonardo Berghella, dal tratto morbido e tondeggiante, già maturo e ben definito sin da questo primo volume, che ricorda molto il tratto del sensei Oda (papà di One Piece) ed il sensei Mashima (papà di Rave e Fairy Tail). I suoi disegni sembrano infatti quelli i tipici disegni che potrebbero apparire sulla rivista Jump di Shueisha, vignette caratterizzate da uno stile tutto giapponese, pur essendo realizzare da un autore italiano, che riesce qui a rendere l'idea che c'è alla base della casa editrice, e cioè quella di riuscire a far crescere lo stile manga anche in Italia. E bisogna dire che con questo fumetto gli autori ci sono riusciti benissimo!
Be' come avrete sicuramente capito Dada è uno di quei fumetti che vi consiglierò da oggi fino alla fine dei tempi (di Everpop), quindi correte ad acquistare la vostra copia e partite all'avventura!
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento