lunedì 13 marzo 2017

Fumetti a Tappe: Radiant il BLOGTOUR - (Prima Tappa) Recensione

Buon lunedì Evereaders, siete pronti ad imbarcarvi in un nuovo e fantastico Blogtour tutto dedicato al magico mondo di Radiant? PARTIAMO!


RADIANT
di Tony Valente
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE: Radiant

EDITORE: Manga Senpai

GENERE: Shonen

PAGINE: 190pp

PREZZO: 7,90€

USCITA:  mar 2017


TRAMA

Seth è un aspirante mago, un apprendista. Come tutti i maghi, anche lui è un “infetto”, cioè un essere che è riuscito a sopravvivere al contatto con un Nemesis, delle misteriose creature che piovono dal cielo e portano distruzione e morte. La sua apparente immunità al tocco dei Nemesis, gli ha fatto comprendere che il suo destino era ormai segnato: il suo obiettivo è scoprire la tana dei Nemesis, il Radiant, il luogo nel cielo da cui provengono, e debellarne per sempre la minaccia.

MY POINT OF VIEW

Radiant è senza dubbio uno dei titoli manga che più attendevo con ansia, forse proprio uno dei tre fumetti più attesi del 2017, e quindi ritrovarmelo qualche giorno fa davanti, con la sua lucida copertina bianca, le illustrazioni a colori ad inizio volume, la sua trama fantastica ed i suoi personaggi magici...mi ha letteralmente steso.

Avevo riposto in questo fumetto tantissima fiducia, e devo ammettere fin da subito che non mi ha per nulla deluso, anzi mi ha sorpreso ulteriormente e fatto innamorare sia dei disegni che della trama. A livello narrativo mi ha ricordato molto serie come Fairytail e Rave, serie cariche di mistero, azione e magia. E partire con questi confronti è già un gran punto di partenza, considerato che stiamo parlando di un manga francese, e non uno giapponese. Nonostante la sua "bizzarra" (passatemi il termine) provenienza, questo fumetto non ha nulla da temere in confronto ad altre serie nipponiche, con le quali sa confrontarsi a testa alta, e a volte persino superare con gran facilità. Come ci riesce vi state chiedendo? Be' grazie al suo protagonista un po' sfigato e casinaro, al magico mondo fantastico, e a personaggi bizzarri e divertenti.

L'avventura di Radiant ruota tutta attorno al personaggio di Seth, un ragazzo che a seguito dell'incontro con un Nemesis (i mostri misteriosi provenienti da chissà dove) diventa uno stregone (con tanto di corna). Sin dalla sua "mutazione" in stregone viene accolto sotto l'ala protettiva di Alma, una severissima strega, che lo cresce come un vero e proprio allievo. A seguito dell'ennesima comparsa di un Nemesis, e dopo una lotta dura e disperata, il giovane protagonista cornuto decide di partire alla ricerca di Radiant, il luogo sconosciuto da cui provengono queste bestie bizzarre. In questo suo viaggio farà la conoscenza con altri stregoni altrettanto bizzarri e pazzeschi, e si troverà ad incrociare la strada con i potenti e oscuri inquisitori. Il tutto ambientato in un mondo fantastico e a tratti fiabesco, dai toni medioevali.

Quello che più mi ha colpito in questo primo volume, ottimo trampolino di lancio, è stato il lavoro di caratterizzazione dei personaggi, sia a livello caratteriale/emotivo, sia a livello grafico. L'autore riesce a tratteggiare ognuno dei personaggi, anche quelli chiaramente secondari, e a donare ad ognuno di essi un'aura misteriosa ed enigmatica. I punti interrogativi, essendo questo solo il primo volume, sono svariati e interessantissimi, e offrono allo sviluppo della trama quella carica in più che possiedono gli shonen di ottima qualità.

A completare il tutto ci pensano poi i disegni, di altissima qualità nonostante la storia sia solo alle battute iniziali. Il tratto dell'autore non è per nulla superficiale, ma già maturo a livello stilistico, attenendosi così pienamente allo stile manga che l'autore è chiamato ad utilizzare. Immensa è l'attenzione che l'autore riserva ad ogni vignetta, a partire dal viso dei protagonisti, tratteggiato nel dettaglio, fino agli sfondi ricchi di particolari.

Il coronamento di questo primo volume è l'ottimo lavoro, sia a livello di lettering, adattamento e traduzione, che a livello di "confezionamento", da parte dell'editore, il quale ha saputo dar vita ad un manga d'alta qualità. Va quindi elogiato questo impeccabile primo lavoro da parte di Mangasenpai che ha saputo rendere Radiant un SIGNOR FUMETTO, degno di brillare sugli scaffali delle fumetterie.

RADIANT COME...
Se siete ancora indecisi su questo fumetto, nonostante la recensione,
vi do io qualche ulteriore suggerimento.
Adorerete Radiant se come me avete amato serie come:

Fairytail e Rave di Hiro Mashima, con il quale il fumetto condivide l'ambientazione e l'uso della magia. The Seven Deadly Sins di Nakaba Suzuki, con il quale ha in comune l'alternanza a livello narrativo di azione, drammaticità e divertimento. Black Clover di Yuki Tabata, nel quale il protagonista ha molto in comune con Seth. Magico di Naoki Iwamoto uno shonen magico quanto questo. MAR di Nobuyuki Anzai, che anche in questo caso condivide con il nostro Radiant ambientazione e personaggi.

Insomma, un gran bel manga! E poi non dite che non ve l'avevo detto! Ora però non perdete le successive tappe, che vi aiuteranno a scoprire il magico mondo di Radiant!
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento